Emozioni e social media

“Emozioni e social media”, a Torviscosa i millennials imparano ad essere online con lo speciale Laboratorio formativo organizzato e condotto dalla Cooperativa sociale Itaca, coinvolti 50 studenti di 2^ e 3^ media della Scuola secondaria di primo grado “IV Novembre”. Tre incontri di due ore ciascuno per ogni classe.

https://lagazzettaitaca.wordpress.com/2018/04/06/millennials-a-scuola-di-emozioni-e-social-media-con-itaca/

…Oggi Internet e i social media sono strumenti sempre più utilizzati dai giovani perché rappresentano una straordinaria opportunità di informazione, svago, apprendimento e comunicazione. Indubbi sono i vantaggi ma, allo stesso tempo, sono numerosi anche i pericoli. Il progetto si propone infatti come spazio di apprendimento condiviso con i ragazzi, per promuovere una riflessione critica e costruttiva sulle tecnologie di comunicazione, sull’attrattiva che esercitano, sui rischi impliciti che comportano e sulle buone prassi da applicare e rispettare per un uso consapevole e più sicuro.

Lontano dal proporsi come un vademecum su rischi e buone prassi, il progetto intende intervenire per promuovere nei ragazzi le cosiddette life skills, insegnando loro anche attraverso le emozioni cosa significa saper essere e saper sentire la propria identità online. In buona sostanza, spostare l’attenzione dall’essere fruitore o generatore di contenuti online all’essere prima persona e poi cittadino digitale.

La metodologia proposta da Itaca sarà centrata sul contesto relazionale ed emozionale, offrendo così agli adulti, anche se a volte meno esperti, un’opportunità di proporsi in modo significativo come punto di riferimento per i ragazzi. Il metodo di lavoro prediligerà lo stile dinamico ed interattivo, nel quale si alterneranno momenti di lavoro individuale e di gruppo con tecniche quali il brainstorming, il role-play e la visione di video, che aiuteranno a favorire un clima aperto e una discussione coinvolgente…

Annunci

Oltreconfine 1918.2018

28685316_575510209482083_7150084305312723359_n.jpg

Venerdì 9 marzo dalle 20.30 al Centro di aggregazione Giovanile incontro con associazioni, scuole e cittadini nel progetto su WW1 promosso da 17 Comuni e curato da Cikale Operose.
Interverranno l’Amministrazione Comunale, storici e le Associazioni Tormenti e Musicaviva.

Carnival party 8 febbraio

Un’altra occasione per conoscere l’atmosfera familiare e semplice del Centro Giovani Torviscosa: mettiti una parrucca, fatti un trucco, indossa un gadget qualsiasi che rappresenti una nazionalità del mondo e prova a convincere i giudici che sei tu la maschera più originale del 2018! Giovedì grasso dalle ore 16!

carnival party web

“Il valore della Memoria” 26/01

Cinque appuntamenti per non dimenticare in 5 Comuni della Bassa Friulana organizzati dalla Cooperativa Sociale Itaca attraverso gli educatori ed operatori che lavorano sul territorio nei servizi dei Centri Giovanili, Consigli Comunali dei Ragazzi e Comunità.

L’appuntamento di Torviscosa prevede venerdì 26 alle 11 l’incontro con la testimonianza di Emo Gandesin (reduce dal campo di concentramento di Dachau) presso la Scuola Media. Nel pomeriggio si approfondirà l’argomento attraverso video e dibattito presso il CAG (adiacente all’Ex-teatro) dalle ore 16.

Manifesto_memoria2018 (1)

Manifesto_memoria2018 (1)

“Come lo sport ci insegna a crescere”

Lo sport e i suoi valori positivi saranno i protagonisti giovedì 30 novembre al Centro Giovani della serata dedicata ai neo-maggiorenni che riceveranno nell’occasione la Costituzione della Repubblica Italiana dall’Amm. Comunale di Torviscosa.

Dalle ore 20.30 si alterneranno tre importanti ospiti per cercare di sensibilizzare il pubblico sull’importanza dello sport come veicolo di messaggi positivi per la crescita dei ragazzi e le ragazze e l’inclusione sociale.

Sarà Giorgio Dannisi ad aprire la serata raccontando la sua esperienza come professore-atleta e vero campione di solidarietà. E’ stato infatti specialista di salto con l’asta (record italiano nel 1965) e del decathlon ed insegnante di educazione fisica ed è presidente del Comitato Sport Cultura e Solidarietà. Giorgio ha dato vita alla rivista Nuova Atletica e di seguito all’associazione Nuova Atletica dal Friuli portando nella nostra regione la grande atletica mondiale. Poi con Sport e solidarietà giovani è stato tra i primi a portare a gareggiare gli atleti disabili e con il progetto “Dai e Vai” ha portato nelle scuole la sensibilizzazione su questo tema. Numerose le associazioni che ha contribuito a far nascere tra cui la Melograno Onlus che è nata per iniziativa di un gruppo di genitori con figli che hanno forme di disabilità intellettiva.

La serata proseguirà con l’intervento del secondo importante ospite che sarà Alessandro Talotti, specialista di salto in alto vincitore di dodici titoli italiani con il record personale a 2,32 m. Tra le sue esperienze più importanti la finale delle Olimpiadi di Atene 2004, l’oro e l’argento vinti alle Coppe Europa di Lipsia e di Firenze.

Ad arricchire ancora di più l’evento la presenza della campionessa di Torviscosa Michela Battiston che ha raggiunto già importanti risultati internazionali nella scherma. Ricordiamo il suo argento ai mondiali del 2017 e il titolo di campionessa italiana Under20.

nuova locandina 18enni web

ContaminAzioni Volontarie giovedì h.17.30

Il progetto ContaminAzioni Volontarie che ha visto volontari e ragazzi dei Centri di Aggregazione giovanile condividere un percorso di informazione sul volontariato ritorna a Torviscosa per un incontro di presentazione dei risultati fin qui ottenuti.

Giovedì 26 ottobre dalle 17.30 al CAG di Torviscosa gli ospiti del progetto sostenuto dal Centro Servizi Volontariato risponderanno alle domande: perchè fare volontariato? Cosa sanno i giovani del mondo del volontariato? Cosa vuol dire fare volontariato?

Locandina eventi restituzione CTA

Finalmente è arrivata la HALL OF FAME

Con la DELIBERA del 18/10/2017 la Giunta Comunale di Torviscosa ha approvato le direttive per lo svolgimento, sul territorio comunale, della Street Art che sostanzialmente ufficializzano la nascita di 3 Hall of fame, cioè di spazi liberi per l’esercizio di questa forma d’arte.

Gli “spazi liberi” sono i due Cavalcaferrovia e il sottopasso pedonale.

I writer e gli aspiranti tali per utilizzare gli spazi liberi per i loro graffiti dovranno semplicemente leggere/condividere le Direttive e compilare e far pervenire al Comune il Modulo_iscrizione_Street_art.

graffitti solidali

Tale risultato si deve soprattutto al progetto di cittadinanza attiva e riqualificazione Dreams on the wall, portato avanti dalla Cooperativa Itaca, che aveva stimolato l’amministrazione Comunale a proseguire il percorso iniziato nel settore della street art promuovendo una Hall of fame. Ma anche il Consiglio Comunale dei Ragazzi aveva portato avanti delle richieste in tal senso insieme al Centro di Aggregazione Giovanile.

La palestra di allenamento dei writer è aperta, cosa aspettate?

 

CCR: modifiche importanti al regolamento

Nella seduta del Consiglio Comunale del 26 settembre 2017 è stata approvata all’unanimità la richiesta di modifica del regolamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi dopo la presentazione delle motivazioni da parte del Sindaco dei Ragazzi uscente Bertolissi Davide Elia.

IMG_8333

Grazie a questa importante cambiamento, che riguarda la nomina della Giunta dei ragazzi dell’art.5, viene eliminato il meccanismo del sorteggio per passare ad un’elezione interna al CCR di Sindaco e Assessori.

Si tratta di un fondamentale passo in avanti in questo proficuo percorso di cittadinanza ed educazione alla legalità che sta portando un grosso contributo alla crescita di cittadini consapevoli e protagonisti attivi della vita all’interno della comunità.

Ecco il nuovo articolo 5:

“Entro il 15 novembre di ogni biennio… il Sindaco, dopo aver preso visione delle adesioni, nomina i membri del CCR. Successivamente il CCR è insediato dal Sindaco o suo delegato. Ogni membro del CCR della scuola secondaria di 1° grado può candidarsi come Sindaco o Assessore. La candidatura non è legata ad alcuna lista elettorale ma i candidati devono motivare la loro scelta ed eventualmente presentare un programma ai consiglieri.

IMG_8335

Gli elettori sono tutti i consiglieri del CCR che possono esprimere una loro preferenza con voto segreto per il Sindaco e 2 preferenze con voto segreto per gli Assessori. Vengono eletti Sindaco e Assessori coloro i quali ottengono il maggior numero di preferenze. Nella prima riunione della Giunta dei Ragazzi eletta vengono attribuite le deleghe ad ogni assessore sulla base delle commissioni di lavoro scelte dal CCR.
Il Sindaco dei Ragazzi e gli Assessori dei ragazzi assumono il loro ruolo dopo aver accettato la candidatura e restano in carica per 3 mesi.”

Presto verranno aperte le adesioni per il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi e di seguito verrà quindi nominata la nuova Giunta dei Ragazzi!

Nel ringraziare i piccoli consiglieri uscenti per l’impegno messo in campo in questi 2 anni cogliamo l’occasione per fare un grosso in bocca al lupo ai prossimi membri del CCR!